sabato 15 dicembre 2018

Grande successo per “Sing and Learn” Meeting al Duel organizzato dall’Istituto “Terra di Lavoro” per le scuole secondarie di primo grado





Gran matinée presso il cinema-teatro Duel di Caserta dove si è svolto il meeting “Sing ad Learn”  ovvero “cantare e imparare, cantare è imparare, giocare è imparare”, infatti l’evento fortemente voluto dalla preside Emilia Nocerino  ha avuto il piacere di accogliere gli studenti delle scuole secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi “Collecini” di S. Leucio, “Ruggiero” di Caserta, “Aldo Moro” di Marcianise, “Luigi Vanvitelli” di Caserta, Maddaloni 2-Valle di Maddaloni e  “Moro” di Maddaloni, che insieme agli studenti del secolare Istituto casertano si sono esibiti in varie performance canore e strumentali. Al meeting presentato dai docenti Sandra Cei e Marco Lugni con il coordinamento dei docenti Rosalba Loreto e Savino D’Alterio,  si sono esibite in pubblico per la prima volta  le allieve del cheerleading coordinate dalle prof.sse  Margherita Petrarca e  Letizia Desiderio, che hanno entusiasmato la  folta  platea del cinema-teatro casertano. Cheerleading – come evidenzia la prof.ssa Petrarca - è la nuova disciplina sportiva che combina coreografie composte da elementi di ginnastica, acrobazie e danza.  Durante il meeting gli allievi cari alla preside Nocerino, si sono alternati alle varie esibizioni presentando i sei indirizzi di studio, ovvero, Amministrazione Finanza e Marketing, Indirizzo Sportivo, Grafica e Comunicazione, Indirizzo Turistico, Sistemi Informativi Aziendali e Liceo Musicale.    Nel corso della  manifestazione sono stati premiati i vincitori del 1° concorso musicale per cantanti e strumentisti che di recente si è svolto presso l’Istituto “Terra di Lavoro”,  che ha visto la partecipazione di venti scuole provenienti da tutta la regione Campania. Per la categorie cantanti successo per Rosa Bernardo della – Direzione Didattica  Milani di Caivano, mentre per la categoria strumentisti interni si è classificata al primo posto Eleonora Scognamiglio della classe 1L e per la categoria strumentisti esterni il primo posto se lo è aggiudicato Chiara Coppola della Direzione Didattica  di S. Nicola La Strada.



venerdì 14 dicembre 2018

Parte domenica la 22^ edizione di Natale in Musica “PROGETTO DI FEDE, ARTE E CULTURA” a cura dell’Associazione Culturale Musicale ONLUS “Aniello Barchetta” a Valle di Maddaloni


Nella Città dei Ponti Vanvitelliani, prende il via la 22 esima edizione del ciclo di Appuntamenti di Natale in Musica, denominato “PROGETTO DI FEDE, ARTE E CULTURA”, dell’Associazione Culturale Musicale Onlsu “Aniello Barchetta”. Il ricco calendario, che si sviluppa tra le provincie di Caserta e Benevento, se si interseca con i cartelloni delle Amministrazione Comunali coinvolte, è patrocinato dalla Regione Campania, Dalla Provincia di Caserta, dai comuni di Maddaloni, Valle di Maddaloni e Limatola.
La programmazione è fatta in collaborazione con Pro Loco di Maddaloni. Prezioso è poi il contributo dei partner: Liceo Statale “Don Gnocchi di Maddaloni, Convitto Nazionale Statale “Giordano Bruno” di Maddaloni con i suoi Licei annessi, gli Istituti Tecnici e Liceo della Fondazione “Villaggio dei Ragazzi – don Salvatore d’Angelo”, l’Istituto Comprensivo Statale “Aldo Moro” di Maddaloni e l’Unione Nazionale Arma Carabinieri (U.N.A.C.) con intervento dei volontari della delegazione di Maddaloni e il coinvolgimento di altre delegazioni per intervento del cav. dott. Gaetano Letizia (Coordinatore Regionale dell’U.N.A.C.) che coordinerà le attività. Si segnala anche il contributo della Conad di Maddaloni.
La ricca programmazione, che segue, è stata definita dal Maestro Antonio Barchetta, in qualità di Presidente e di Direttore di Coro e Orchestra dell’Associazione Culturale Musicale ONLUS “Aniello Barchetta”:
Domenica 16 dicembre 2018, ore 17.00 Chiesa Annunziata Valle di Maddaloni
La vita come…
Premio letterario
Coro “I Cantori Città Valle di Maddaloni
Direttore Maestro Antonio Barchetta
Domenica 23 dicembre 2018, ore 19.30 Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni
ASPETTANDO NATALE
Concerto per Solo Pianoforte
Pianista Claudia Vinciguerra
Voce Recitante Luca Tramontano
Direttore Artistico Maestro Antonio Barchetta
Visite guidate al Complesso dei Padri Francescani-Via S. Francesco d’Assisi
Ore 10.00/11.00 – 11.15/12.15
Ore 16.00/17.00 – 14.15/18.15
Mercoledì 26 dicembre 2018, ore 19.30 Chiesa dell’Annunziata di Maddaloni
PUER NATUS
Concerto per Soli, Coro e Orchestra
Direttore Maestro Antonio Barchetta
Voce recitante Luca Tramontano
Giovedì 27 dicembre 2018, ore 19.30 Santuario Maria Santissima di Montedecoro (Maddaloni)
VENITE PASTORI
Concerto per Soli Coro e Orchestra
Direttore Maestro Antonio Barchetta
Voce Recitante Luca Tramontano
Sabato 29 dicembre 2018, ore 18.00 Parrocchia S. Biagio V. M. di Limatola
Concerto di Natale
per Soli Coro e Orchestra
Direttore Maestro Antonio Barchetta
Domenica 30 dicembre 2018, ore 18.30 Parrocchia S. Pietro Apostolo di Valle di Maddaloni
In Famiglia
Concerto per Soli, Coro e Orchestra
Coro “I Cantori Città Valle di Maddaloni
Orchestra Associazione Musicale ONLUS “Aniello Barchetta”
Direttore Maestro Antonio Barchetta
Presenta Luisa Quagliero
Visite Musei e Congreghe
Museo Archeologico di “Calatia”: Tutti i giorni escluso il Martedì, dalle 9.00 alle 19.30;
Museo Civico: Lunedì-Mercoledì e Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30
Martedì e Giovedì dalle ore 8.30 alle 13.30 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30
Sabato e Domenica solo su Prenotazione per gruppi.
Congreghe S. Giovanni e De Commendatis - Maddaloni
Le visite sono effettuabili tutti i giorni previa prenotazione, per visite straordinarie di gruppi e scuole contattare l’Associazione alla mail Info@associazionebarchetta.org o al cell 339.11.74.000.
Come di consueto, il Maestro Antonio Barchetta, nel ringraziare a nome proprio e dell’Associazione Culturale Musicale Onlus“Aniello Barchetta”, il pubblico che accorrerà alle manifestazioni, gli Enti Locali Patrocinanti, le chiese e le altre location ospitanti ed i loro responsabili o sacerdoti per l’ospitalità, i coristi e gli artisti che interverranno, i mezzi di comunicazione di massa che promuovono i cicli di eventi dell’Associazione, invita a seguire le iniziative attraverso le news del sito: www.associazionebarchetta.org. oppure il gruppo social https://www.facebook.com/groups/47574292469/dove sarà possibile condividere e consultare i contributi stampa, foto, video ed osservazioni sugli eventi.
                                                                                                                                 Ufficio Stampa

Strage bus ungherese: A.I.F.V.S. in persona del presidente Alberto Pallotti ammessa a processo come parte civile


ROMA. Nella giornata di giovedì 13 dicembre, l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada  Onlus(A.I.F.V.S.), nella persona del presidente nazionale Alberto Pallotti, è stata ammessa come parte civile nel processo per la strage del bus ungherese del 20 gennaio 2017 che portò alla morte di 16 persone. 

“Siamo e saremo sempre al fianco delle vittime - afferma la guida della realtà associativa -. Con le loro famiglie è stato compiuto un  percorso importante fino ad oggi; a maggior ragione ci uniamo nella richiesta di una giustizia vera per trovare i colpevoli. E’ importante che il giudice Luciano Gorra ed il Pm dott. Sachar abbiano riconosciuto la nostra funzione a tutela della salute pubblica, già riconosciuta dalla cassazione più volte. A nulla sono valse le numerose accezioni degli imputati per estromettere l’associazione, già ammessa in diversi casi nei procedimenti penali. 

Sarà, purtroppo, un processo lungo e si annuncia una battaglia complessa - constatata il presidente -. Oggi è stato disposto un rinvio col fine ultimo di discutere riguardo un eventuale risarcimento proposto alle vittime. Credo che in questa fase sarebbe meglio concentrarsi sulle reali responsabilità della tragedia. La nostra associazione crede si possa estendere l’inchiesta anche alla ditta proprietaria del bus per il serbatoio non omologato, presumibilmente provocante l’incendio, e per l’aver volutamente ignorato la grave malattia dell’autista. Grazie alle vittime siamo entrati in possesso di documenti molto importanti che presenteremo al giudice affinché estenda l’inchiesta. Questa è la volontà delle famiglie delle vittime”.

Alberto Pallotti ha anche annunciato che “l’associazione italiana familiari e vittime della strada AIFVS Onlus presenterà richiesta di costituzione di parte civile anche nel processo per il crollo del ponte Morandi. Inoltre, ci costituiremo al processo per l’omicidio di Mimmo Crisafulli in programma per il giorno 8 gennaio 2019 al tribunale ordinario di Catania”. A.I.F.V.S. che ha annunciato una grande manifestazione davanti al tribunale di Catania contro il patteggiamento, tra la procura e l’imputata, a 5 mesi e 10 giorni di reclusione con la non menzione. “Una tragedia immane che vuole essere chiusa con un colpo di spugna da parte della procura di Catania in persona del Pm Andrea Ursino - afferma Pallotti -. Ricordiamo che qui c’è un ballo la giustizia per l’uccisione di un ragazzo di 25 anni padre di 2 figli. L’atteggiamento di voler chiudere questo procedimento in modo sbrigativo con un patteggiamento così irrisorio rappresenta un insulto per le vittime”. 

LA GIUNTA APPROVA IL PROGETTO DEFINITIVO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLO STADIO DEL BASEBALL



Città di Caserta

LA GIUNTA APPROVA IL PROGETTO DEFINITIVO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLO STADIO DEL BASEBALL
PARTECIPERA' AL BANDO PERIFERIE E SPORT 2018


La Giunta comunale ha approvato, su proposta dell'assessore agli Impianti Sportivi Alessandro Pontillo, il Progetto Definitivo dei “Lavori di Rigenerazione dello Stadio Comunale di Baseball e Softball di via Bersaglio a San Clemente”.
Il progetto, per un importo totale di 530.000 euro, parteciperà al Bando Sport e Periferie per l'anno 2018, pubblicato dall'Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, come previsto dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 31 ottobre 2018, al fine di selezionare le richieste di finanziamento per gli interventi di riqualificazione degli impianti sportivi.
L'intervento di riqualificazione del diamante di San Clemente era già inserito nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2018-2020, nonché nell'elenco annuale 2018, adottato con delibera di Giunta n.71 del 26/03/2018 e approvato con Delibera di Consiglio Comunale n.48 del 03/07/2018.






SALARIO ACCESSORIO A RISCHIO PER MOLTI DIPENDENTI COMUNALI




Il Segretario della UIL FPL di Caserta Domenico Vitale, atteso che sono rimasti inascoltati i reiterati solleciti esercitati anche in forma congiunta con le altre O.S.  ad attivare gli opportuni tavoli di contrattazione:
·        Stigmatizza l’inerzia della parte datoriale, che si sottrae ad adempimenti obbligatori e necessari a garantire il buon andamento della P.A., non convocando le Organizzazioni Sindacali per addivenire alla stipula definitiva del Contratto Decentrato integrativo;
·        Condanna gli Organi Politico – istituzionali (Sindaco e Giunta in primis) degli Enti, per il venir meno al loro delicato ruolo di indirizzo e controllo in ordine alla corretta gestione, tollerando atteggiamenti di inefficienza e paralisi dell’azione amministrativa;
·        Diffida ed invita la parte datoriale degli Enti inadempienti ad ottemperare, con assoluta priorità ed urgenza, alla immediata conclusione dei lavori di contrattazione decentrata entro la fine dell’anno.
In  caso contrario, laddove dovesse essere necessaria un’azione legale per esigere, da parte dei lavoratori dipendenti, il salario accessorio spettante, si configurerebbe una grave responsabilità di danno erariale in capo ai componenti della parte datoriale inadempiente.
Le Amministrazioni comunali inottemperanti sono davvero molte; spiccano in modo particolare quelle di grandi dimensioni, come Caserta, Castel Volturno, Capua, Teano, Sessa Aurunca ed altre.

III Domenica di Avvento 2018: il video messaggio di Mons. Spinillo



“Il Signore è vicino, impariamo a riconoscere i segni della sua venuta”

(il link al video sarà disponibile dalle ore 8.00 di sabato 15 dicembre)

Siamo alla terza domenica nel tempo di Avvento, la domenica del gioire perché il Signore è vicino.
L’attesa, come detto la settimana scorsa, diventa preparazione e in questo caso “preparare vuol dire guardare”. Nel commentare la parola di domenica prossima, 16 dicembre 2018, in compagnia di Nicola, Rossana e Suor Chiara Lorenzato, Mons. Angelo Spinillo ci dice che “quando il Signore viene e lo sentiamo vicino, le cose cambiano:  Gesù stesso ci invita a riconoscere i segni della sua venuta”. Prepariamoci, dunque, ad accogliere il Signore così come allestiamo il presepe “orientando i pastori verso la luce che segna l’incontro di Dio con l’umanità: sarà così ricchezza di incontro con la grazia e misericordia di Dio che viene a salvare l’umanità”.

#natale #natale2018 #nataledelsignore #spinillo #presepe #avvento #avvento2019 #vangelo #diocesidiaversa #chiesadiaversa #commentoalvangelo #preparazione #presepe

La Magia del Natale a Caserta: ecco tutti gli appuntamenti

Fino al 6 gennaio 2019 l’evento con Mercatini Natalizi, artisti di strada, spettacoli e laboratori nel villaggio allestito nei pressi della Reggia
Mercatini Natalizi, spettacoli, esibizioni di artisti di strada e laboratori: tanti appuntamenti in calendario per “La Magia del Natale” a Caserta.  Fino al 6 gennaio 2019 , in piazza Gramsci – viale Douhet, nei pressi della Reggia, resterà allestita l’area dedicata all’iniziativa del Movimento Turismo del Cioccolato e delle Eccellenze Italiane, presieduto da Gianfranco Ferrigno, e che è stata realizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale, grazie all’impegno del sindaco Carlo Marino e dall’assessore Emiliano Casale. La scorsa settimana (venerdì 7 dicembre) c’è stato il taglio del nastro per i Mercatini Natalizi nello spazio allestito per l’evento che, nei prossimi week end, ospiterà una serie di appuntamenti. Il calendario completo è stato presentato a Palazzo di Città, in occasione della conferenza stampa che l’amministrazione comunale ha organizzato per illustrare tutti gli eventi natalizi, in cui rientra anche l’iniziativa del Movimento Turismo del Cioccolato e delle Eccellenze Italiane.
Per quanto concerne gli appuntamenti del week end, si parte già sabato 15 e domenica 16 dicembre quando i riflettori saranno puntati sul Teatrino delle Guarattelle. Per l’occasione, il pubblico avrà modo di assistere ad uno spettacolo di "guarattelle": burattini in voga nei teatri di strada partenopei sin dalla fine del Cinquecento. L’arte delle Guarattelle, infatti, è una tradizione popolare tramandata oralmente nel corso dei secoli. Sabato 15 alle 18 spazio anche alle Canzoni e musiche natalizie.
Sabato 22, invece, oltre allo spettacolo del Teatrino delle Guarattelle, si potrà assistere anche all’esibizione della Banda dei Babbo Natale, mentre domenica 23, Babbo Natale e gli Elfiaccoglieranno i bambini e le loro letterine in vista della Vigilia.
Il Teatrino delle Guarattelle intratterrà grandi e piccini anche nel fine settimana del 29 e 30 dicembre. Sabato 29, inoltre, alle 18 protagonista del pomeriggio all’insegna del divertimento sarà la Baracca dei Buffoni, compagnia di artisti di strada, che animerà l’area degli stand de  “La Magia del Natale”.  Infine, sabato 5 e domenica 6 gennaio 2019, per i più piccoli arriverà la Befana e si esibirà nuovamente la Baracca dei Buffoni (sabato alle 18). Anche nell’ultimo week end dell’evento ci sarà il Teatro delle Guarattelle.  In occasione di tutti i fine settimana dedicati all’iniziativa, la ludoteca L’Isola che non c’è si occuperà dell’animazione dei bambini con Babbo Natale e musiche a tema natalizio.
MERCATINI NATALIZI
Nell’area dedicata a “La Magia del Natale” sono state allestite, grazie alla collaborazione con la Tanagro Legno Idea, diverse strutture in legno, arricchite da originali e caratteristici addobbi, che ospiteranno gli artigiani protagonisti dell’iniziativa. L’impianto con gli altoparlanti in filodiffusione suonerà le più classiche sinfonie natalizie, consentendo ai visitatori di immergersi totalmente nell’atmosfera del Natale.
La passeggiata tra gli stand proporrà un’offerta ricca e variegata: dall’enogastronomia di eccellenza ai prodotti di artigianato artistico, unici nel loro genere. Tre, in particolare, le regioni rappresentate, Campania, Basilicata e Sicilia, presenti con le loro tipicità: dalla melanzana rossa di Rotonda, al cioccolato di Modica, passando per la liquirizia calabrese, i prodotti dolciari irpini, il croccante ed i torroni siciliani, i vini pregiati pugliesi e casertani (come il celebre Pallagrello), le specialità cilentane e quelle del Parco del Pollino.
Per quanto riguarda, invece, l’artigianato artistico di qualità, ci saranno aziende che realizzano manufatti in ceramica o con la porcellana di Capodimonte ed altre che confezionano prodotti con la preziosa seta di San Leucio. Tra le creazioni artigianali anche gioielli e bijoux realizzati a mano.