mercoledì 31 dicembre 2014

BUON ANNO A TUTTI


a    Tutti

Marco Lugni

Lavoro:Lorenzo Cesa, resti priorità nonostante segnali ripresa

Dichiarazione On. Lorenzo Cesa (segretario nazionale Udc)

Lavoro: Cesa, resti priorità nonostante segnali ripresa

"Le previsioni secondo cui la fase di contrazione dell'economia italiana è
attesa arrestarsi nei prossimi mesi lasciano presagire un nuovo anno
all'insegna della ripresa e della crescita, ma pensare che la corsa del
Paese verso l'uscita dalla crisi possa escludere l'attuazione di misure
volte ad incrementare il tasso occupazionale sarebbe un errore
irreparabile. La creazione di nuovi posti di lavoro deve restare una
priorità, al costo di varare provvedimenti straordinari e non
convenzionali, soprattutto a tutela delle classi giovanili e delle future
generazioni". Lo dichiara il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa.



Fonte: Ufficio stampa Udc

EMERGENZA NEVE. LA PROVINCIA DI CASERTA STA PREDISPONENDO OGNI POSSIBILE INIZIATIVA PER GARANTIRE IL TRANSITO SULLE STRADE. ZINZI: “RINGRAZIO I DIPENDENTI E I DIRIGENTI CHE, NONOSTANTE LE RISORSE ESIGUE E LE PREOCCUPAZIONI PER IL FUTURO LAVORATIVO, GARANTISCONO I SERVIZI ESSENZIALI AI CITTADINI”.


Da ieri pomeriggio i dipendenti del Settore Viabilità della Provincia di Caserta, sotto la guida del dirigente Antonino Del Prete, hanno attivato ogni possibile iniziativa tesa a garantire il transito degli automobilisti dopo l’ondata di gelo delle ultime ore. In alta montagna sono impegnate due ditte specializzate, con gli otto mezzi a disposizione libereranno le strade entro la fine della giornata. Nelle zone di media e bassa collina sono 10 le ditte di manutenzione stradale in azione. La loro attività si concentra prevalentemente sulle strade principali, quindi nei dintorni dei centri abitati. Un’operazione di coordinamento e controllo, quella attuata dal Settore Viabilità della Provincia di Caserta, effettuata lungo quasi 900 km di strade. “Intendo esprimere – ha dichiarato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi - un forte ringraziamento ai dipendenti e ai dirigenti dell’Ente che, nonostante la condivisibile preoccupazione legata all’incertezza del loro futuro lavorativo per le scelte operate dal Governo, stanno profondendo anche in questi giorni di festa il massimo impegno per garantire ai cittadini i servizi essenziali. E ciò occorre sottolinearlo, anche tenendo conto dei pesanti tagli inflitti alla Provincia dal Governo centrale che hanno ridotto le risorse a disposizione di oltre la metà” Da ieri pomeriggio i dipendenti del Settore Viabilità della Provincia di Caserta, sotto la guida del dirigente Antonino Del Prete, hanno attivato ogni possibile iniziativa tesa a garantire il transito degli automobilisti dopo l’ondata di gelo delle ultime ore. In alta montagna sono impegnate due ditte specializzate, con gli otto mezzi a disposizione libereranno le strade entro la fine della giornata. Nelle zone di media e bassa collina sono 10 le ditte di manutenzione stradale in azione. La loro attività si concentra prevalentemente sulle strade principali, quindi nei dintorni dei centri abitati. Un’operazione di coordinamento e controllo, quella attuata dal Settore Viabilità della Provincia di Caserta, effettuata lungo quasi 900 km di strade. “Intendo esprimere – ha dichiarato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi - un forte ringraziamento ai dipendenti e ai dirigenti dell’Ente che, nonostante la condivisibile preoccupazione legata all’incertezza del loro futuro lavorativo per le scelte operate dal Governo, stanno profondendo anche in questi giorni di festa il massimo impegno per garantire ai cittadini i servizi essenziali. E ciò occorre sottolinearlo, anche tenendo conto dei pesanti tagli inflitti alla Provincia dal Governo centrale che hanno ridotto le risorse a disposizione di oltre la metà”

Fonte: comunicato stampa

Crisi:Antonio De Poli, via Irap e debiti P.A., 2015 dovrà essere anno pmi


Dichiarazione Sen. Antonio De Poli (vicesegretario vicario Udc) 

Crisi: De Poli, via Irap e debiti P.A., 2015 dovrà essere anno pmi 

 "Pur plaudendo gli sforzi compiti dal governo, ritengo - e credo di poter esprimermi in rappresentanza di tutti i popolari italiani - indispensabile che il 2015 intraprenda il cammino di una rinascita del nostro mercato imprenditoriale. Dovrà essere l'anno delle imprese, piccole e medie, attraverso un completamento dello sblocco dei debiti vantati dalla P.A. e un'ipotesi di abolizione totale dell'Irap, correggendo dunque in positivo le misure varate nella fattispecie dall'esecutivo". Lo dichiara il vicesegretario nazionale vicario dell'Udc Antonio De Poli, secondo cui "sarà possibile uscire dal tunnel della crisi solo restituendo ai territori un ruolo decisivo nello sviluppo del Paese".



Fonte: Ufficio stampa Udc

NEVE E GHIACCIO, SITUAZIONE REGOLARE IN CENTRO POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE AL LAVORO NELLE FRAZIONI COLLINARI

Città di Caserta
Ufficio Stampa

NEVE E GHIACCIO, SITUAZIONE REGOLARE IN CENTRO
POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE AL LAVORO NELLE FRAZIONI COLLINARI


Sta tornando alla normalità il traffico veicolare nella città di Caserta dopo la straordinaria ondata di  gelo che dalla notte scorsa ha provocato notevoli disagi soprattutto a causa della neve e del ghiaccio presenti sul manto stradale. Il Comando di Polizia Municipale sta coordinando le operazioni di controllo del territorio attraverso i propri agenti, con i volontari del nucleo di Protezione civile comunale, in coordinamento con il Servizio Volontariato Giovanile della Protezione Civile Nazionale e la società del Global Strade Cqm. Al momento la situazione resta critica soltanto nelle frazioni pedemontane del capoluogo e nelle strade di accesso ad esse, in particolare sulle strade collinari che conducono a Casertavecchia e Castel Morrone, dove la Polizia Municipale raccomanda di limitare l’utilizzo delle automobili, soprattutto nelle vie secondarie e periferiche, prestando attenzione all’osservanza dei limiti di velocità e al rispetto della distanza di sicurezza tra i veicoli. Il Nucleo comunale di Protezione civile, con l’ausilio di un bobcat ed un “cannoncino sparasale” forniti da Cqm sta provvedendo allo spargimento del sale ed al ripristino dei collegamenti viari nelle strade che presentano le maggiore criticità.
Anche nelle aree dove la situazione risulta al momento regolare si raccomanda prudenza in vista del nuovo abbassamento della temperatura previsto dal pomeriggio e che porterà nuovamente alla formazione di pericolose lastre di ghiaccio sul manto stradale.



Caserta, 31 dicembre 2014
  Fonte:  L’Ufficio Stampa

ESTEMPORANEA DI PITTURA A FORMICOLA. IL VINCITORE E’ DEL MAC CAPUA 'TERRA DI LAVORO'


Nicola Badia è il vincitore del concorso internazionale di arte rivolto a rappresentare gli aspetti storico-paesaggistici del Monte Maggiore e dei suoi Borghi, che si è tenuto domenica 28 dicembre a Formicola. L’iniziativa si inquadra nel progetto finanziato dal P.O.R. Campania 2007-2013 / Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FERS) per la promozione culturale e turistica di sette Comuni della Comunità montana del Monte Maggiore, ovvero Camigliano, Formicola, Giano Vetusto, Liberi, Pastorano, Pietramelara, Pontelatone, Roccaromana. Badia, artista del Museo di Arte Contemporanea e Cittadella dell’Arte Terra di Lavoro (www.macapua.it), ha rappresentato una veduta paesaggistica d’insieme di Rocchetta e Croce, attraverso il suo stile astratto caratterizzato da forza coloristica e regolarità geometrica. Unanime il giudizio della giuria composta dal prof. Achille Renzullo dell’Università di Napoli Federico II, dall’arch. Alessandro Ciambrone, direttore artistico del MAC Capua, e dagli arch. Annarita Granatello e Michele Letizia. Badia ha ricevuto un assegno di 600 €; il secondo premio di 400 € è di Gianni Mastrantoni; il terzo di 350 € è di Francesco Costanzo; ed il quarto di 300 € è di Franco Carmine. Il Sindaco della Città, dr. Michele Scirocco e i tre architetti-organizzatori dell’evento, Roberto Buonpane, Pietro Feliciello e Giuseppe Miraglia, hanno manifestato la loro soddisfazione per la qualità dei 13 artisti in gara, per la partecipazione del pubblico e per la qualità delle opere pittoriche. Si sono inoltre dimostrati disponibili a patrocinare e partecipare al ricco programma di iniziative in progress del MAC Capua – Terra di Lavoro. Fra queste, si ricorda la partecipazione della ‘Regina del Volturno’ e del MAC all’Expo di Milano 2015, grazie all’impegno del Sindaco di Capua, dr. Carmine Antropoli e dell’Assessore alla Cultura, prof. Jolanda Capriglione. A tal fine l’avv. Marco Carleo, Presidente del CdA del Museo e l’arch. Ciambrone hanno sottoscritto un accordo di collaborazione commerciale con ilBanco di Napoli - gruppo IntesasanpaoloL’accordo permette la promozione di Capua e degli artisti della Cittadella dell’Arte attraverso offerte pubblicizzate sul sito “Created in Italy” e nello stand di Intesasanpaolo all’Expo. I turisti potranno accedere gratuitamente al MAC con una serie di benefits e partecipare, come potenziali artisti, alla Cittadella virtuale del Museo. I visitatori entreranno in diretto contatto con gli artisti e avranno l’opportunità di relazionarsi a loro scoprendo i 30 atelier, la biblioteca e i laboratori della Cittadella dell’Arte. Tutti avranno così modo di divenire "artisti virtuali" del MAC. Per ogni visitatore-artista sarà creata una cartolina personalizzata, immediatamente disponibile e scaricabile online sul sito del Museo nella sezione “La Cittadella dell’Arte”. I visitatori inoltre potranno richiedere una visita guidata gratuita allo straordinario patrimonio di Capua, una delle città più importanti, significative e belle della storia d’Italia e del Mediterraneo.

Fonte: comunicato stampa

NEVE E GHIACCIO, DISAGI MA NESSUNA EMERGENZA DALLA NOTTE AL LAVORO POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE

Città di Caserta
Ufficio Stampa

NEVE E GHIACCIO, DISAGI MA NESSUNA EMERGENZA
DALLA NOTTE AL LAVORO POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE


La straordinaria ondata di gelo che ha colpito anche la città di Caserta sta provocando notevoli disagi alla circolazione veicolare e pedonale, soprattutto a causa della neve e del ghiaccio che persistono sul manto stradale e sui marciapiedi per le basse temperature. Non si segnalano, comunque, al momento particolari emergenze. Il Comando di Polizia Municipale sta coordinando le operazioni di controllo del territorio attraverso i propri agenti, con i volontari del nucleo di Protezione civile comunale, in coordinamento con il Servizio Volontariato Giovanile della Protezione Civile Nazionale e la società Cqm che cura il Global Strade. Le maggiori criticità si registrano al momento nelle frazioni pedemontane del capoluogo e nelle strade di accesso ad esse, nonché sulle rampe di ingresso e di uscita della Variante Anas, dove il traffico risulta rallentato anche in conseguenza di un autoarticolato bloccato di traverso sulla carreggiata. Problemi anche nei sottopassi e sui cavalcavia della città.
La Polizia Municipale raccomanda di limitare l’utilizzo delle automobili, soprattutto nelle strade secondarie e periferiche, prestando attenzione all’osservanza dei limiti di velocità e al rispetto della distanza di sicurezza tra i veicoli. Si raccomanda altresì prudenza ai pedoni sui tratti ancora ghiacciati dei marciapiedi e degli attraversamenti pedonali.
Il Nucleo comunale di Protezione civile sta provvedendo, già dalla notte scorsa, allo spargimento di sale nelle strade a maggiore criticità per ripristinare completamente i collegamenti viari con tutte le frazioni cittadine, a partire da quelle pedemontane.    




Caserta, 31 dicembre 2014
  Fonte:  L’Ufficio Stampa

martedì 30 dicembre 2014

MALTEMPO, ALLERTA DI POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE COMUNALE - NEVICA A CASERTA

Città di Caserta
Ufficio Stampa


MALTEMPO, ALLERTA DI POLIZIA MUNICIPALE
E PROTEZIONE CIVILE COMUNALE


La Polizia Municipale e la Protezione Civile Comunale sono in allerta riguardo alla situazione in corso segnalata dalla Protezione Civile della Regione Campania per una fase di avverse condizioni metereologiche prevista fino al pomeriggio del 31 dicembre con gelate persistenti, locali nevicate anche a quote collinari, venti forti e molto forti da nord-est. Si raccomanda di limitare la circolazione veicolare e di prestare in ogni caso attenzione alle strutture soggette alle sollecitazioni dei venti e alle alberature.




Caserta, 30 dicembre 2014
Fonte:   L’Ufficio Stampa

EDILIZIA SCOLASTICA. LA GIUNTA PROVINCIALE FINANZIA I LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL LICEO CLASSICO ‘NEVIO’ DI SANTA MARIA CAPUA VETERE. ZINZI: “E’ LA DIMOSTRAZIONE DELLA CONCRETEZZA DI QUESTA AMMINISTRAZIONE”.


Stamani la Giunta Provinciale ha approvato l’impegno di spesa, pari a circa 9mila euro, per il progetto di manutenzione straordinaria del Liceo Classico ‘Cneo Nevio’ di Santa Maria Capua Vetere. Tale importo si aggiunge ad ulteriori somme derivanti da economie e residui, pertanto i lavori complessivi di cui sarà oggetto il Liceo ‘Nevio’ saranno ammontanti a circa 43mila euro. La storica sede dell’Istituto è stata dichiarata inagibile a seguito del distacco di parti di intonaco dalle voltine dell’ultimo solaio causate dalle abbondanti infiltrazioni d’acqua provenienti dalla copertura.Tale La Giunta Provinciale, attraverso la delibera di stamani, ha affidato i lavori alla ditta già affidataria di altri interventi di manutenzione in corso presso il Liceo. Proprio durante gli stessi si sono verificati i distacchi di intonaco. La ditta, impegnata sul posto per i lavori principali, eseguirà, quindi, anche i lavori complementari agli stessi patti. Nelle more degli interventi è stata poi trovata una soluzione che eliminerà il disagio dei doppi turni degli studenti. Con determinazione del Settore Edilizia della Provincia di Caserta, infatti, è stato assunto anche l’impegno di spesa e disposta l’indizione di una gara d’appalto per i lavori urgenti di manutenzione straordinaria di ripristino funzionalità del manto dell’ITG ‘Nervi’ di Santa Maria Capua Vetere. A causa del deterioramento del manto impermeabile dell’Istituto al momento l’intero primo piano è inutilizzato per le estese infiltrazioni delle acque meteoriche provenienti dal solaio di copertura. La nuova impermeabilizzazione del manto consentirà di rendere nuovamente agibili le aule che potranno così ospitare gli studenti del Liceo Classico ‘Nevio’ di Santa Maria Capua Vetere. Successivamente il primo piano del ‘Nervi’ sarà adibito a sede del Liceo Artistico di Santa Maria Capua Vetere, attualmente allocato in locali in fitto. In questo modo l’intervento, per la realizzazione del quale è stata impegnata una somma pari ad oltre 53mila euro, sarà finanziato con la riduzione delle spese altrimenti sostenute con la locazione dell’Artistico.“E l’ulteriore dimostrazione - ha dichiarato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi - della concretezza nelle attività e della capacità risolutiva di questa Amministrazione. La celerità ha caratterizzato l’intera attività posta in essere per il Liceo Classico di Santa Maria, dalle operazioni per liberare l’immobile subito dopo il distacco dell’intonaco, fino ad oggi con l’affidamento dei lavori. Il percorso da noi tracciato consente non solo di risolvere il problema relativo all’inagibilità del ‘Nevio’, ma anche di recuperare un’ala dell’ITG ‘Nervi’ e di eliminare il fitto passivo attualmente versato per il Liceo Artistico. Rimuoviamo i disagi e nel contempo risparmiamo”.


Fonte: comunicato stampa

LETTERA DEL VESCOVO D'ALISE

Santo Natale 2014
Capodanno 2015


“Carissimi. Amiamoci gli uni gli altri , perché l’amore è da Dio: chiunque ama è stato generato da Dio e conosce Dio” (1 Giov. 4,7)





 La grazia che è apparsa nel mondo è Gesù, nato dalla Vergine Maria vero uomo e vero Dio. Egli è venuto nella nostra storia, ha condiviso il nostro cammino, E’ venuto per liberarci dalle tenebre e donarci la luce. In Lui è apparsa la grazia, la misericordia, la tenerezza del Padre Gesù e l’amore fattosi carne. Non è soltanto un maestro di sapienza, non è un ideale a cui tendiamo e dal quale sappiamo di essere lontani, è il senso della vita e della storia che ha posto la sua tenda IN MEZZO A NOI. (Francesco 24 Dicembre 2124)
                                                        
Auguro che la misericordia e la tenerezza del padre tutti ci avvolga e ci rinnovi nel profondo del cuore e, così, possiamo scoprire che in Gesù fatto uomo, “è il senso della storia”.

Con cordialità

                                                                       + Giovanni, Vescovo

ASSENZA FORNITURA IDRICA, DENUNCIA DEL SINDACO DEL GAUDIO AI CARABINIERI

Città di Caserta
Ufficio Stampa

ASSENZA FORNITURA IDRICA,
DENUNCIA DEL SINDACO AI CARABINIERI


"In qualità di autorità sanitaria della città ho denunciato presso il comando Carabinieri - luogo peraltro, sono le 14.00 circa, che è anch'esso tuttora colpito dal disagio - l'ennesima incresciosa vicenda che ha coinvolto gran parte del territorio comunale a causa della sospensione della fornitura idrica da parte di Napoletanagas". Lo dichiara il sindaco Pio Del Gaudio.
"Il grave episodio - precisa il sindaco - seppur causato da un improvviso guasto di cui tuttora non conosco l'ora della rilevazione, ci è stato reso noto ufficialmente dalla società soltanto alle ore 9.30 circa, con un preannuncio attraverso un sms del suo direttore generale alla mia utenza telefonica delle ore 7.30 circa. La circostanza evidenzia nuovamente, come ho segnalato anche al prefetto, l'assenza di un sistema di minima e tempestiva comunicazione ufficiale in capo all'azienda che gestisce un servizio essenziale per la popolazione nonché per i servizi di assistenza pubblica e privata ai cittadini nei luoghi di cura. Pur essendosi adoperata per informare la cittadinanza con i mezzi a disposizione, l'Amministrazione registra che Caserta è costretta nuovamente a subire un danno per gli effetti di guasti che vengono dal passato e di fronte ai quali il Comune non è oggi nemmeno messo in condizione di svincolarsene rapidamente ed efficacemente. In ogni caso considero i comportamenti adottati irrispettosi nella sostanza verso tutti i cittadini e le loro esigenze e sottolineo che le stesse modalità di comunicazione dell'avvenuta riparazione della condotta - anch'essa dall'Amministrazione resa immediatamente nota - non hanno precisato i tempi entro i quali la regolarità della fornitura si concretizzerà. E' questo l'ulteriore segnale di una persistente distanza dell'azienda dal nostro territorio e dalle sue necessità".


Caserta, 30 dicembre 2014
Fonte:    L’Ufficio Stampa

Conferenza di fine anno in Provincia. Il presidente Zinzi traccia il bilancio delle attività svolte e guarda avanti: "Abbiamo prodotto molto, nonostante gli enormi tagli"

SINTESI ATTIVITA’ 2014
Qualità della vita: Nella 16esima indagine annuale sulla qualità della vita stilata da Italia Oggi, la Provincia di Caserta nel 2014 è all’83esimo posto (contro il 96 precedente).
AMBIENTE
La Gisec è la società della Provincia di Caserta che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti nella provincia. Fiore all’occhiello, società non in perdita. Ha garantito lo smaltimento dei rifiuti in provincia di Caserta scongiurando in questi anni ogni possibile emergenza sul fronte ambientale.
Impianto di percolato a Maruzzella: entro il 20 gennaio è previsto il collaudo.
Impianto di captazione biogas presso Maruzzella: impianto completato, in attesa dell’allaccio dell’Enel. Entro i primi di gennaio sarà possibile recuperare il gas per tradurlo in energia.
Gassificatore: la documentazione per il bando, ad opera del Provveditorato per le Opere Pubbliche, è presso la Stazione Unica Appaltante.
Ferrandelle: nel mese di maggio 2014 sono terminate tutte le operazioni di svuotamento dei rifiuti (rimosse 500mila tonnellate di rifiuti). In corso lavori di impermeabilizzazione di tutte le piazzole (fine lavori gennaio 2015) che permetteranno una diminuzione del 90% del percolato mediamente prodotto negli anni precedenti, con un risparmio annuo di circa un milione di euro.
Discarica Parco Saurino: messa in sicurezza d’emergenza del sito (copertura con teli in HDPE per limitare la produzione di percolato dovuto alle precipitazioni meteoriche e ottenere un risparmio annuo di circa 1.500.000 €).
Impianto grigliatura Regi Lagni: ha il compito di trattenere dalla corrente i rifiuti grossolani che vengono separati impianto per poi essere periodicamente avviati a recupero e smaltimento. Con la gestione della Gisec in un mese bloccate 98 tonnellate di rifiuti che avrebbero inquinato le coste casertane e napoletane.
Rimozione dei rifiuti presso la provinciale Casapesenna – San Cipriano: Intervento in via suppletiva nell’ambito del Patto Terra dei Fuochi. Il 3 dicembre sono iniziati i lavori di caratterizzazione e smaltimento dei rifiuti (alcuni anche pericolosi) abbandonati lungo circa 600 metri). Fine opera: primi 10 giorni di gennaio 2015).
Nell’anno 2014 sono stati realizzati, con personale interno Gisec, 3 impianti di videosorveglianza presso: Discarica di Bortolotto (Castel Volturno); Discarica Lo Uttaro (Caserta); Sito di stoccaggio provvisorio di Pozzo Bianco (S. Maria La Fossa). La realizzazione degli impianti ha permesso lo spostamento del personale, adibito a guardiania, in altri siti più estesi in modo da eliminare completamente il ricorso alla vigilanza esterna. In corso di affidamento la gara per la realizzazione dell’impianto di video sorveglianza della discarica di Bortolotto.
Discarica Lo Uttaro: Iniziati il 18 dicembre i lavori di diserbo meccanico, al termine si  darà inizio ai lavori di impermeabilizzazione della discarica.
Nuovi progetti approvati e finanziati dalla Regione Campania: 1) Realizzazione di un impianto per il trattamento del percolato prodotto  dalla  discarica  di  Parco Saurino 1-2 (permetterà un risparmio di circa il 50% della spesa attuale per lo smaltimento del percolato); 2) Realizzazione di un impianto di stabilizzazione aerobica da ubicare presso lo STIR di S. Maria C.V. (permetterà di stabilizzare l’umido e ridurre la percentuale di umido trasferita in discarica).

VIABILITA’
Lavori conclusi: Soluzione definitiva del Nodo Caserta Sud attraverso 1) il completamento del tratto stradale della Ex SS. 87 Sannitica (Comune Orta di Atella – Marcianise) che alleggerisce il traffico veicolare tra l’uscita autostradale di Caserta Sud, il Centro Commerciale Campania e Napoli; 2) sistema di videosorveglianza lungo i Ponti della Valle (tra Marcianise e svincolo per Aversa Nord) per combattere atti di vandalismo e illegalità. Soluzione delle problematiche legate alla ‘frana di Valle Agricola’. Con un piccolo intervento (100mila euro), la Provincia ha risolto un grande problema costituito dalla riduzione della carreggiata dell’unica via d’accesso al Comune di Valle Agricola.
Lavori in corso: Risolti punti di conflitto di alcune intersezioni stradali attraverso 1) lavori di riqualificazione di viale Carlo III con realizzazione di due rotatorie (nei pressi del Big Cinema e all’incrocio con Capodrise); 2) rotatoria sulla ex SS. Valle del Volturno nel comune di Dragoni.
Decongestionamento dei centri abitati: costruzione di un cavalcaferrovia per il completamento della variante al centro abitato di San Cipriano d’Aversa.
Lavori aggiudicati di prossima consegna: Soluzione definitiva del nodo Caserta Sud attraverso 1) rotatoria incrocio tra Ponti della Valle e la Nola (comune di Maddaloni); 2) strada collegamento tra via S. Luciella e via Retella a Capodrise.
Progetti approvati: Rotatoria tra ex Ss. Ponti della Valle ed ex SS 7 bis (Comuni Marcianise - San Tammaro); Rotatoria tra strada Ficucella e la ex SS. 265 dei Ponti della Valle (Comune di Maddaloni); Rotatoria tra viale Carlo III e via Appia Antica (Comuni di Caserta - San Nicola La Strada).
Progetti di prossima approvazione: Piano di mitigazione rischio frane nei Comuni interessati da fenomeni di dissesto idrogeologico; Realizzazione variante di collegamento tra SS Appia e SP. Travata, a Sessa Aurunca.
I lavori di realizzazione delle rotatorie sono stati finanziati dal Mise sulla base dei progetti presentati dalla società “Innovazione e Sviluppo Integrato della Provincia di Caserta”, recentemente rimessa in bonis dalla Provincia.
Realizzate in tutto 10 rotatorie nell’ultimo anno.
URBANISTICA
Nel corso del 2014 il Settore Urbanistica ha esaminato: 6 piani urbanistici comunali; 10 varianti ai Piani Urbanistici Comunali; 32 Piani Urbanistici Esecutivi; 13 richieste dei commissari ad acta (in sostituzione delle Amministrazioni Comunali). I compiti relativi al PTCP sono stati espletati esclusivamente dal personale del Settore senza il ricorso a consulenze o collaborazioni esterne. L’elaborazione dei contenuti tecnici poi divulgati ai Comuni, per l’attuazione del PTCP, non ha determinato alcun costo.
-         APPROVAZIONE PIANO ESECUTIVO PER AUTODROMO CELLOLE


PATRIMONIO E PROVVEDITORATO
Gestione autoparco: riduzione del 20% dei costi sostenuti nell’esercizio 2013;
Attività e iniziative tese alla riduzione dei consumi energetici degli edifici di proprietà dell’Ente, anche attraverso la ricontrattazione delle forniture;
Riduzione delle spese telefoniche attraverso la limitazione del traffico telefonico verso telefonia mobile.

CULTURA
Salvato in extremis, e per l’ennesima volta, il ‘Settembre al Borgo’. Si lavora per la 45esima edizione. 
Inaugurazione Polo culturale: Villa Vitrone restituita ai cittadini con una nuova veste e con diverse sezioni (Biblioteca provinciale, Museo dello Sport con annessa biblioteca e Museo dinamico della tecnologia “Adriano Olivetti”).
Costituita l’Agenzia Editoriale: un’opportunità per aspiranti scrittori che potranno rivolgersi alla Provincia per la pubblicazione delle loro opere e promozione, attraverso le stesse, l’immagine della nostra provincia in Italia e all’estero.  
A breve la pubblicazione dei primi due volumi editi dall’Agenzia Editoriale: un libro su Casertavecchia e tre volumi che ripercorrono la storia della Provincia, dalla ricostituzione ad oggi.
Messa in sicurezza dell’Auditorium di via Ceccano che diventerà un teatro, nonché una scuola di teatro. Intervento già finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico grazie al progetto presentato dalla società “Innovazione e Sviluppo Integrato della Provincia di Caserta”, recentemente rimessa in bonis dalla Provincia.
Teatro “Bachelet” di Santa Maria a Vico pronto per l’esercizio.

MUSEO CAMPANO
Museo Provinciale Campano luogo vivo ed aperto di promozione culturale. Nel corso del 2014 sono state disposte 6 aperture speciali per un totale di oltre 1500 visitatori.
Sono state richieste ed autorizzate 12 aperture straordinarie del Museo Campano (4098 ingressi) sia per la promozione di eventi promossi direttamente dallo stesso che per lo svolgimento di iniziative e manifestazioni organizzate da Associazioni, Enti e Strutture esterne.
In totale nel 2014: oltre 13.140 visitatori
NOVITA’: Inaugurazione del Laboratorio Didattico Permanente, spazio dedicato alle iniziative di didattica museale che consente di rendere più interessante e partecipe la collaborazione con gli istituti scolastici (nel corso di questo anno 1.169 alunni hanno visitato il Museo).

SOSTEGNO AI GIOVANI
Attivate 40 borse di sostegno per lo studio (20mila euro) a favore degli studenti, meritevoli e appartenenti alle fasce sociali più deboli, residenti in provincia di Caserta ed iscritti al corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza presso la Seconda Università degli Studi di Napoli (SUN) di Santa Maria Capua Vetere.
Percorso formativo ‘Educazione, servizio e assistenza’ con Liceo Jommelli di Aversa. Per circa tre mesi gli studenti hanno svolto il loro tirocinio nelle sezioni di cui si compone il Polo Culturale acquisendo varie competenze utili per il lavoro.
Protocollo di intesa con il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali della Sun per una borsa di studio di 10mila euro finalizzata a promuovere il turismo religioso.

Fonte: Ufficio Stampa Amministrazione Provinciale


Crisi: Lorenzo Cesa, incertezza Grecia pesa. Italia non ne è immune

Dichiarazione On. Lorenzo Cesa (segretario nazionale Udc ed
europarlamentare PPE)

Crisi: Cesa, incertezza Grecia pesa. Italia non ne è immune

"Nonostante il presidente del Consiglio continui a porre garanzie, è
evidente che l'incertezza della Grecia pesa fortemente sul nostro stato di
salute. Il primo pericolo riguarda un'insperata fuga dei capitali esteri,
che provocherebbe un ulteriore crollo degli investimenti. L'Italia non è
immune alle turbolenze dei suoi vicini, il contagio è una possibilità
concreta che va combattuta attraverso lo studio di misure volte a favorire
la crescita e lo sviluppo. Il governo deve accelerare, non vi sono altre
vie d'uscita". Lo dichiara il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa.


Fonte: Ufficio stampa Udc

RIPARATO GUASTO TUBAZIONE VIA MEDAGLIE D’ORO SITUAZIONE VERSO LA NORMALITA’

Città di Caserta
Ufficio Stampa

RIPARATO GUASTO TUBAZIONE VIA MEDAGLIE D’ORO
SITUAZIONE VERSO LA NORMALITA’


E’ stato riparato il guasto alla tubazione di via Medaglie d’Oro che ha causato la sospensione dell’erogazione dell’acqua in una vasta area della città. Lo comunica la società Napoletanagas che gestisce il servizio idrico cittadino. Il flusso idrico nelle condotte cittadine - secondo quanto riferisce la società - è stato riattivato per poter raggiungere quanto prima la normalità presso ogni utenza.



Caserta, 30 dicembre 2014
 Fonte:   L’Ufficio Stampa

Quirinale:Antonio De Poli (Udc),d'accordo con Renzi, no test Governo ma esame credibilità partiti


Dichiarazione Sen. Antonio De Poli (Vicesegretario vicario Udc)

Quirinale: De Poli (Udc),d'accordo con Renzi, no test Governo ma esame
credibilità partiti

"Sono d'accordo con Renzi: il Quirinale non è un test politico o un voto di
fiducia sul Governo ma è' un esame della credibilità dei partiti in
Parlamento": lo afferma il vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli
secondo cui "sulle riforme capiremo chi fa sul serio e chi no. Presto
sapremo chi si tirerà indietro e capiremo chi ha a cuore gli interessi
degli italiani e chi, invece, pensa solo a tatticismi sotto banco".


Fonte: Ufficio stampa Udc

Diocesi di Aversa: Il messaggio di fine anno di Mons. Angelo Spinillo


Il vescovo di Aversa: l’augurio è che sia un 2015 di pace

Nel suo video-messaggio di fine anno, disponibile sul sito ufficiale www.diocesiaversa.it e sul canale Youtube ufficiale della diocesi di Aversa, l’augurio di Mons. Angelo Spinillo va nella direzione di vivere il 2015 davvero nella pace, vincendo ogni tentazione di cedere alla violenza. “Penso alle madri che hanno perso i figli a causa della violenza, ma penso anche alle vittime della strada o del lavoro”.
Riprendendo il tema scelto dal Santo Padre per la Celebrazione della XLVIII Giornata Mondiale della Pace (1° Gennaio 2015), “Non più schiavi, ma fratelli”, il vescovo di Aversa fa sua la riflessione di Papa Francesco sulla Lettera di San Paolo a Filemone, auspicando che nel nuovo anno “si riesca a liberare l’umanità da ogni forma di schiavitù perché si possa vivere quella fraternità che è cammino comune verso la vita. È questo il fondamento della pace”.


Fonte: comunicato stampa

DUEL VILLAGE: Film in programmazione dall'1 al 7 gennaio 2015

Il Duel Village resterà chiuso mercoledì 31 dicembre 2014 . Vi aspetta  dal primo gennaio per un nuovo anno insieme ricco di tanti film straordinari e carichi di emozioni 

FILM IN PROGRAMMAZIONE AL DUEL VILLAGE
 GIOVEDI' 1 GENNAIO 2015

Si accettano miracoli 16.00/17.30/18.00/19.15/19.45/21.00/21.30/22.45/23.15/00.30
The Imitation Game 16.00/18.00/20.45/22.30
American Sniper 16.00/18.15/ 20.30/22.45
Big eyes 17.30/19.15/21.00/22.45
Il ragazzo invisibile 16.00
Paddington  16.00/17.30
Un Natale stupefacente  19.00
Big Hero 6 (2D) 16.00
L’amore bugiardo 20.00
Ma tu di che segno sei? 22.45

FILM IN PROGRAMMAZIONE AL DUEL VILLAGE
DA VENERDI' 2 A DOMENICA 4 GENNAIO 2015

Il Postino Pat 16.00
Si accettano miracoli 16.00/17.30/18.00/19.15/19.45/21.00/21.30/22.45/23.15/00.30
The Imitation Game 16.00/18.00/20.45/22.30
American Sniper 16.00/18.15/ 20.30/22.45
Big eyes 17.30/19.15/21.00/22.45
Il ragazzo invisibile 16.00
Paddington  16.00/17.30
Un Natale stupefacente  19.00
Big Hero 6 (2D) 16.00
L’amore bugiardo 20.00
Ma tu di che segno sei? 22.45

FILM IN PROGRAMMAZIONE AL DUEL VILLAGE
 LUNEDI' 5 E MARTEDI' 6 GENNAIO 2015

Il Postino Pat 16.00
Si accettano miracoli  16.00/17.30/18.00/19.15/19.45/21.00/21.30/22.45/23.15
The Imitation Game 16.00/18.00/20.45/22.30
American Sniper 16.00/18.15/ 20.30/22.45
Big eyes 17.30/19.15/21.00/22.45
Il ragazzo invisibile 16.00
Paddington  16.00/17.30
Un Natale stupefacente  19.00
Big Hero 6 (2D) 16.00
L’amore bugiardo 20.00
Ma tu di che segno sei? 22.45

FILM IN PROGRAMMAZIONE AL DUEL VILLAGE
MERCOLEDI' 7 GENNAIO 2015

El Estudiante  21.00
Il Postino Pat 16.00
Si accettano miracoli  16.00/17.30/18.00/19.15/19.45/21.00/21.30/22.45/23.15
The Imitation Game 16.00/18.00/20.45/22.30
American Sniper 16.00/18.15/ 20.30/22.45
Big eyes 17.30/19.15/21.00/22.45
Il ragazzo invisibile 16.00
Paddington  16.00/17.30
Un Natale stupefacente  19.00
Big Hero 6 (2D) 16.00
L’amore bugiardo 20.00
Ma tu di che segno sei? 22.45

 Trame e trailer su www.duelvillage.net 

Martedì 30 dicembre ultimo giorno di programmazione per
Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate (2D) 16,00/18,15/20,30/22,45
Un gatto a Parigi  16.00
Il ricco, il povero e il maggiordomo  21,00/22,45

Fonte: comunicato stampa

VENTO FORTE, CADONO DUE PINI A CASERTAVECCHIA POLIZIA MUNICIPALE METTE IN SICUREZZA L’AREA



Città di Caserta
Ufficio Stampa


VENTO FORTE, CADONO DUE PINI A CASERTAVECCHIA
POLIZIA MUNICIPALE METTE IN SICUREZZA L’AREA


Gli agenti della Polizia Municipale di Caserta sono intervenuti nell’area della pineta di Casertavecchia dove il forte vento ha abbattuto due grossi pini. Secondo quanto comunicato dal Comando la caduta degli alberi non ha causato danni a cose o persone e l’area è stata messa in sicurezza in attesa dell’intervento della società che gestisce il verde pubblico in città.


Caserta, 30 dicembre 2015
Fonte:    L’Ufficio Stampa

ROTTURA TUBAZIONE VIA MEDAGLIE D’ORO NAPOLETANAGAS INTERROMPE EROGAZIONE IDRICA IN CITTA’


Città di Caserta
Ufficio Stampa


ROTTURA TUBAZIONE VIA MEDAGLIE D’ORO
NAPOLETANAGAS INTERROMPE EROGAZIONE IDRICA IN CITTA’


La società Napoletanagas che gestisce il servizio idrico cittadino ha comunicato per le vie brevi al Comune di Caserta che è stata sospesa l’erogazione dell’acqua nella parte centrale della città, a causa della rottura di una tubazione in via Medaglie d’Oro. I lavori di riparazione – fa sapere la Napoletanagas - sono già in corso e si prevede la regolarizzazione del servizio nella tarda mattinata o, al massimo, nelle prime ore del pomeriggio.   


Caserta, 30 dicembre 2014
Fonte:    L’Ufficio Stampa

lunedì 29 dicembre 2014

BANCO DI SARDEGNA SASSARI 95 - PASTA REGGIA CASERTA 84

Niente da fare per la Juvecaserta Pasta Reggia, che in terra sarda è stata costretta alla tredicesima sconfitta. Pur senza Young la compagine di Enzino Esposito (mentre per "l'aggiornatissima" lega basket in panca "resiste" Markovski) ha cercato di rompere il ghiaccio, infatti per per tre tempi è rimasta nella scia degli isolani  (31 a 25) (52 a 47) (75 a 65), Poi nell'ultimo quarto il Banco di Sardegna ha preso il largo toccando + 17 punti   (85 a 68) (88 a 71) con Logan e Todic in gran spolevero dalla grande distanza. A quel punto Sassari mollava gli ormeggi e i bianconeri rosicchiavano qualche punto chiudendo la frazione sul 20 a 19, fissando il punteggio finale sul 95 a 84. Pistoia surclassando Pesaro fa rimanere gli uomini di Dell'Agnello a sei punti, lasciando qualche speranza per la salvezza. 

Tabellino Caserta:  Vitali 6, Avramov 6, Moore 5, Scott 15, Ivanov 17, Capin 5, Mordente 3, Tommasini 5, Michelori 6, Vitali , Tessitori 2, Antonutti 11.

All. Esposito.

Dopo gara:  Esposito dice che è l'allenatore da meno di una settimana, discreto è stato l'attacco e mediocre la  difesa che dopo il disastro del derby, qualche progresso almeno l'ha fatto. Oggi ha evidenziato "lo stambecco" sembriamo decisamente più una squadra di pallacanestro e continuando così la salvezza non sarà una chimera.

Si chiude così  il 2014 e con l'anno nuovo si riparte da Reggio Emilia (uscita sconfitta di un soffio a Cantù), certamente non c'è da stare allegri ma la speranza è sempre l'ultima a morire.

Crisi:Lorenzo Cesa a Renzi: "sfiducia Italia anche perchè a volte le parole superano i fatti"

Dichiarazione On. Lorenzo Cesa (segretario nazionale Udc)

Crisi: Cesa a Renzi: "sfiducia Italia anche perchè a volte le parole
superano i fatti"

"Concordo con il presidente del Consiglio quando afferma che l'Italia è
avvolta da un clima di sfiducia generale. Ricordo a noi tutti che lo status
quo si deve anche al fatto che, nonostante alcune misure intraprese, a
volte le parole hanno superato i fatti. Nostro compito col nuovo anno sara'
quello - sempr per citare Renzi - di cambiare verso e far superare le
parole dai fatti imboccando senza indugio la strada delle riforme e della
concretezza". Lo dichiara il segretario nazionale dell'Udc on. Lorenzo
Cesa.

Fonte: Ufficio stampa Udc

Governo:Antonio De Poli (Udc) a Renzi, nel 2015 passare alla fase B con realizzazione riforme


Dichiarazione Sen. Antonio De Poli (Vicesegretario vicario Udc)

Governo: De Poli (Udc) a Renzi, nel 2015 passare alla fase B con
realizzazione riforme

"Il governo Renzi ha dato speranza ad una Italia in crisi, ma con
l'orgoglio e la voglia di farcela. Adesso dobbiamo passare alla fase B che
e' quella della realizzazione concreta delle riforme". Così il
vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli commentando le parole
pronunciate dal premier Matteo Renzi durante la conferenza stampa di fine
anno.


Fonte:  Ufficio stampa Udc

URBANISTICA. LA PROVINCIA DI CASERTA DA’ IL VIA LIBERA AL PIANO ESECUTIVO PER LA REALIZZAZIONE DELL’AUTODROMO DI CELLOLE. ZINZI: “STRUTTURA IMPORTANTE PER LO SVILUPPO DI NUOVE FORME DI TURISMO”.


Il Settore Urbanistica della Provincia di Caserta ha dato il via libera al piano esecutivo per la realizzazione di un Autodromo a Cellole. La struttura avrà una superficie di quasi 250mila metri quadrati e sarà dotato di un circuito di circa 3mila metri quadrati. Tutto intorno ampi parcheggi (12mila metri quadrati), aree a verde attrezzato (12mila metri quadrati) ed estese aree alberate con la piantumazione di circa 500 alberi.

L’iter di realizzazione aveva subito un brusco stop, l’accelerata è stata impressa dopo l’approvazione, ad opera di una delibera di consiglio comunale, della variante urbanistica che ha di fatto diminuito l’impegno di superficie.

Il piano, presentato alla Provincia di Caserta dalla società ‘Autodromo di Cellole srl’, attraverso il Comune di Cellole, è stato approvato e trasmesso nuovamente, con le osservazioni prodotte dal Settore Urbanistica, all’Ente cellolese.

L’impianto sportivo ospiterà competizioni motoristiche di tutte le categorie, ad eccezione della Formula Uno e si candida a diventare un punto di riferimento tra i circuiti del Centro - Sud Italia.


“Si tratta di un passo importante – ha dichiarato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi – per la realizzazione di una struttura di notevole rilevanza che attirerà sul territorio professionisti, amatori ed appassionati del settore. Senza contare che un impianto del genere consentirà anche l’ideazione di nuove forme di turismo basato sulle quattro e sulle due ruote ampliando così le potenzialità, già espresse, del litorale domizio”.

Fonte: comunicato stampa

ESCLUSIVA - ROSINA, l'agente: "Felice di aver scelto Catania. A gennaio non andrà via"

Fonte: 
ESCL. ITASPORTPRESS1


29.12.2014 11:48 di Redazione ITA Sport Press Twitter: @ItaSportPress
Alessandro Rosina, attaccante del Catania, non si è pentito della scelta fatta in estate di giocare alle pendici dell'Etna. Ieri invece l'agente Dario Canovi ha affermato che l'ex del Siena ha fatto un gravissimo errore ad accettare l'offerta del sodalizio etneo. Fabrizio Salvatore Rosina, agente e fratello del calciatore del Catania ai microfoni di Itasportpress.it smentisce Canovi: "Siamo assolutamente soddisfatti della scelta e non c'è nessun pentimento. Catania è una piazza importante che al momento sta avendo un momendo di difficoltà perchè i risultati non arrivano ma io sono convinto che con il lavoro e la dedizione si otterranno i risultati sperati. Alessandro ha dato il massimo e smentisco anche chi sostiene che abbia speso molto in un lavoro di copertura. Lui in passato ha giocato anche per la squadra sacrificandosi molto. Purtroppo si è infortunato a Livorno ed ha saltato qualche partita ma a gennaio sarà a disposizione del mister. Mercato? Escludo che possa andare via da Catania a gennaio"